Come giocare a Five tribes

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Five tribes è un gioco da tavolo piuttosto semplice anche se impegnativo e soprattutto assai divertente dove si useranno 5 tribù importanti che sono: i consiglieri, i costruttori, i saggi, gli assassini e i mercanti. Nella confezione del gioco si potranno trovare delle tessere colorate su cui muovere i meeples, mentre le pedine sono ben sagomate. Ci saranno anche dei palazzi e delle palme da posizionare sulle tessere stesse. Inoltre le carte dei geni e delle merci aiuteranno i giocatori per arrivare vincenti alla fine del gioco. A questo punto non resta altro che vedere insieme come giocare a Five tribes.

25

Occorrente

  • Scatola del gioco Five tribes, giocatori
35

Inizio del gioco

Per cominciare il gioco di Five tribes bisogna posizionare a caso le 30 tessere messe a disposizione formando uno schema di 6x5 che sarà il Sultanato. Ora, si mescolano le carte dei geni e delle merci e se ne espongono 3 per i geni e 9 per le merci. In seguito si posizionano 3 meeples su ogni tessera e si consegnano 50 monete per ogni giocatore. Da questo momento il gioco inizia con il primo giocatore che opterà per una posizione segnata sulla plancia su cui sono scritte le monete necessarie per ottenere una posizione. Se un giocatore spende il massimo sarà il primo, ma potrebbe anche non puntare niente e rimanere ultimo.

45

Svolgimento

È in questa fase del gioco che si svolgeranno tutte le azioni del Sultanato ed in particolare si deve scegliere una tessera con i meeples; gli stessi vanno presi e poi distribuiti uno alla volta nelle tessere accanto spostandosi di uno spazio. L'ultimo meeple da posizionare dovrà avere lo stesso colore del meeple presente sulla tessera. Si prelevano tutti i meeples con quel colore e in questo modo si formerà la nostra azione caratterizzata da quel colore. In base a quest'ultimo si potranno ottenere saggi e consiglieri che diventeranno dei punti alla fine della partita oppure si potranno usare i mercanti o assassinare i meeples degli avversari o ottenere delle carte merci. Prelevando tutti i meeples di una tessera è possibile posizionare un nostro cammello.

Continua la lettura
55

I bonus

I bonus vengono indicati sulle tessere di destinazione e offrono la possibilità di comperare delle carte genio che a loro volta possono dare dei bonus durante lo svolgimento del gioco. Inoltre si accumulano delle carte merci e si possono posizionare dei palazzi e delle palme che potranno portare altri punti importanti. Ll gioco termina quando non ci saranno più mosse da fare oppure quando un giocatore riesce a posizionare l'ultimo cammello.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Hexemonia

Hexemonia è un titolo uscito nell'oramai lontano 2014, dovendo parlare brevemente del gioco lo si può descrivere come un gioco gestionale di risorse e di attacco in cui ogni singolo giocatore è al comando di una polis greca. Scopo del giocatore è...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Regole di Carcassonne

Carcassonne è un gioco da tavolo tedesco, ambientato nel medioevo. Si gioca con tessere e pedine: ogni tessera raffigura un paesaggio (per esempio una strada, un fiume, un campo...) che dovrà essere mano a mano costruito e completato dai giocatori per...
Giochi da tavolo

Come giocare a Domino

Quando non si sa come passare il proprio tempo libero, spesso si sceglie di sprecare quest'ultimo magari davanti alla televisione. Un ottimo modo di impiegare in maniera divertente il proprio tempo a disposizione, sarebbe quello di giocare a qualche gioco,...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Domino

Il gioco del domino è nato in Cina, intorno al 1100, grazie alla fantasia di uno statista cinese, il quale lo donò poi in regalo all'allora imperatore. In Italia sarebbe arrivato inizialmente a Venezia e poi diffusosi in tutta la penisola e in tutta...
PC

5 Creepypasta più inquietanti sui videogiochi

Una CreepyPasta è una storia, generalmente breve, scritta con il preciso intento di generare terrore e paura in colui che la legge. Esistono centinaia di questi racconti che possono liberamente essere consultati sul web e allo stesso modo esistono molte...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Mahjong

Mahjong è un gioco da tavolo nato in Cina intorno al 1800, oggi è diffuso in tutto il mondo. Si pensa che derivi da un celebre gioco di carte diffuso nel periodo della dinastia Ming. Lo scopo del gioco è quello di creare tutte le combinazioni possibili...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Scarabeo

Avete mai giocato a Scarabeo? Scarabeo è la versione italiana del gioco americano Scrabble, inventato negli anni trenta, da cui si differenzia per alcune varianti. In Italia il gioco è arrivato invece nel 1963, distribuito all' epoca da Editrice Giochi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.