Come giocare a Dungeon Fighter

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se anche voi siete degli amanti dei giochi da tavolo cooperativi ed innovativi, non potete perdervi Dungeon Fighter, un gioco divertente ed interessante che mescola sapientemente le basi di un gioco d'azione attivo e coinvolgente, con gli elementi dei giochi più classici fatti di penitenze e di agevolazioni. Il mix che ne risulta è un gioco attraente ed adatto a tutti. Le sue caratteristiche, che andremo a scoprire nel corso della guida, lo rendono sicuramente un gioco dalla forte attrattiva, che sarà facile proporre ai vostri amici. La durata media di ogni partita si aggira intorno ad un'ora, un'ora e mezzo circa, se si riesce ad arrivare fino alla fine del gioco, senza essere eliminati prima. Vediamo ora proprio come giocare a Dungeon Fighter.

24

Componenti del gioco

Le componenti per questo gioco da tavolo sono contenute in una scatola rettangolare. All'interno troverete il tabellone da gioco, che ha la forma di un bersaglio da freccette, due mazzi di carte diversi, un totem di cartone a forma di torre per contenere i mazzi di carte, le monete d'oro (plastica), i dadi da gioco, 8 schede personaggio, 1 scheda punti vita dei diversi mostri. La grafica è accattivante, divertente e colorata, richiama molto i fumetti e i cartoni. Il rapporto qualità prezzo è invidiabile e la fattura dei componenti è ottima.

34

Regole del gioco

In primis dovrete scegliere un personaggio da interpretare e con cui giocare. Si montano tutte le componenti del gioco e si sceglie il livello di gioco dal quale partire, ma badate bene che anche il livello 1, quello che tecnicamente dovrebbe essere meno difficoltoso, ha un suo buon grado di difficoltà e di competitività! Per ogni turno, il gruppo di giocatori dovrà muoversi sul tabellone e spostarsi anche nelle varie stanze del gioco, all'interno delle quali troverà un mostro da affrontare, che sarà il maggior ostacolo verso la realizzazione dei propri obiettivi e la riscossione di eventuali premi, tesori e bonus presenti nella stanza in questione. Nessun mostro è da prendere sotto gamba: ogni mostro ha ben 3 valori ai quali, spesso, si aggiunge anche una abilità speciale. Per ogni mostro sconfitto, i giocatori acquisiscono bonus ed abilità.

Continua la lettura
44

Morte e vittoria nel gioco

Giunti all'ultima stanza vi aspetta la sfida più grande, poiché il gioco prevede che qui si trovi il mostro peggiore di tutti. Riuscire a fronteggiare e sconfiggere il mostro dell'ultima stanza, significa aver vinto la partita e avrete quindi la possibilità di calcolare il vostro punteggio e quello degli avversari per mettere sul piatto il vostro livello di bravura (e per divertirvi ancora un po' di più!). In ogni caso è anche possibile "morire" nel gioco e quindi uscire dalla competizione e questo accade quando uno dei giocatori perde tutti i propri punti vita arrivando a 0.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Dungeon Boss: trucchi e consigli

Dungeon Boss è un nuovo gioco mobile per le piattaforme iOS e Android schizzato velocemente verso l'alto della classifica App Store e Google Play. Sviluppato dalla Software House Big Fish, Dungeon Boss è un gioco in cui dovrai realizzare e potenziare...
Giochi da tavolo

Come creare una storia per Dungeons & Dragons

Dungeons & Dragons è forse il gioco di ruolo più famoso di sempre. Creare una storia avvincente non è molto difficile, ma bisogna stare un po' attenti. Non serve una grandissima inventiva, basta saper lavorare con ciò che si ha a disposizione. Un'idea...
PC

Come interpretare il Dungeon Master

Il Dungeon Master, nei giochi di ruolo, è colui che predispone e gestisce l'avventura che gli altri giocatori vivranno interpretando i propri personaggi. È principalmente sua dunque la responsabilità della riuscita della sessione di gioco. In questa...
PC

Come creare un personaggio di Dungeon and Dragons

Giocare a Dungeon and Dragons è qualcosa di straordinario. È un' esperienza bella a seconda dei casi, in quanto il D. And D. Non è il "normale gioco da tavolo". Infatti nelle sue parti, si rivela come un gioco di ruolo, da tavolo, di ambientazione...
Giochi da tavolo

Come giocare a Descent

Descent è un gioco da tavolo, presente oggi nella sua seconda edizione, fruibile dai due ai cinque giocatori, con una durata media di gioco che varia da una a due ore, a seconda del numero di partecipanti e dal coinvolgimento degli stessi. Si tratta...
PlayStation

Come sbloccare lo scontro con la regina Yharnam in Bloodorne

Bloodborne è un videogioco fantasy sviluppato per Playstation 4, che ha affascinato molti giocatori per le ambientazioni gotiche e le atmosfere dark in cui si svolge l'avventura. Una delle sfide più difficili del gioco è trovare la regina Yharnam,...
Giochi da tavolo

Come giocare a Dungeons and Dragons

Dungeons and Dragons è un famoso gioco di ruolo da tavolo inventato da Gary Gygas e Dave Arneson nel 1974. Sostanzialmente si basa sulle avventure in un mondo fantastico che dovranno intraprendere degli eroi personificati da voi, seguendo una trama creata...
Giochi da tavolo

Come giocare a Boss Monster

Si tratta di un gioco di carte che ricorda i giochi Nintendo ed ha quindi un gusto un po' retrò, vintage potremmo dire, che gli appassionati del genere troveranno irresistibile. Il gioco prevede la partecipazione di 2 - 4 giocatori, ogni partita ha una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.