Come giocare a Dixit

di Lucia Nicodemo tramite: O2O difficoltà: facile

Dixit è un gioco di carte, ma ancora di più un gioco in cui la comunicazione ed il ragionamento sono alla base. Si gioca in gruppo, da 4 a 6 giocatori, grazie all'aiuto di un mazzo di 84 carte illustrate. Le regole non sono difficili, e la bravura sta nell'intuito di ogni singolo giocatore. Andiamo ad illustrare le regole per giocare in modo da avere le idee più chiare.

Assicurati di avere a portata di mano: un mazzo di carte da Dixit da 4 a 6 giocatori

1 Comporre la frase indizio Il gioco inizia distribuendo ad ogni giocatore 6 carte ciascuno dal mazzo di 84. Si giocherà a turni, e di volta in volta ogni partecipante di trasforma in una sorta di narratore. Dopo aver osservato attentamente le sue carte a disposizione, ne dovrà scegliere una a cui ispirarsi per inventare una frase da ripetere ad alta voce in modo che tutti possano sentirla. La carta, tuttavia, non dovrà essere mostrata agli altri giocatori. A loro volta, gli altri giocatori dovranno scegliere tra le carte a loro disposizione una che raffiguri una parola che meglio si addica alla frase appena pronunciata dal giocatore narratore.

2 Indovinare la carta del narratore A questo punto, ogni giocatore deve consegnare la carta scelta al narratore, senza però farla vedere agli altri giocatori. Le carte consegnate, insieme a quella del narratore stesso, verranno mescolate con cura e subito dopo disposte scoperte l'una accanto all'altra. Ogni giocatore riconoscerà così la propria carta, senza però poter sapere le altre a chi appartengono. Ognuno, dunque, dovrà cercare di indovinare quale sia la carta del narratore, avendo come unico indizio la frase da questi pronunciata ad inizio gioco.

Continua la lettura

3 Guadagnare punti per vincere Le ipotesi a questo punto possono essere tre.  La prima è che nessun giocatore riesce ad indovinare la giusta carta.  Approfondimento Regole per giocare a Lupus in Fabula (clicca qui) In questo caso saranno assegnati 0 punti al narratore e 2 punti ad ogni giocatore.  Lo stesso punteggio viene assegnato anche nel caso in cui tutti i giocatori riescano ad indovinare la carta del narratore.  Nell'ultimo caso, invece, se uno o più giocatori, ma non tutti, riesco ad indovinare la carta del narratore, quest'ultimo riceverà 3 punti ed anche i giocatori che hanno indovinato la carta.  Agli altri invece spetteranno 0 punti.  Altro punteggio si può accumulare ricevendo delle "puntate" sulla propria carta.  Per ogni giocatore che scommetterà su di una singola carta, il proprietario della carta in questione guadagnerà 1 punto.  Il vincitore finale sarà colui che avrà ottenuto il punteggio complessivo più alto una volta che il mazzo sarà terminato.  Ora che avete ben chiare tutte le regole del gioco, non vi servirà altro che comprare un mazzo di carte Dixit, cercare dei compagni di gioco ed iniziare subito a divertirvi.  Ideale per stimolare il ragionamento ed il pensiero associativo nei bambini!. 

Non dimenticare mai: Fate attenzione ai particolari della frase e cercate di impersonarvi nel narratore di turno

I 5 giochi di carte da insegnare ai tuoi figli In un'era governata dalla TV, dal PC e da videogiochi ... continua » Come giocare alla variante di Burraco 4 in 2 Il Burraco sta avendo moltissimo successo, sopratutto perché è intuitivo da ... continua » I 5 giochi di carte da insegnare ai bambini I giochi di carte hanno un'origine molto antica. Pare, infatti ... continua » Regole per giocare a UNO Uno è un gioco di carte che vede i suoi albori ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come giocare a Solo

Tra i giochi più divertenti dell'estate, ne spicca uno in particolare che ha riscosso un numero di consensi sempre maggiore. Si tratta di Solo ... continua »

Come giocare a scopa

Chi conosce le carte napoletane sicuramente ha giocato almeno una volta nella vita a scopa. Quando si è in compagnia di amici è divertente organizzare ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.