Come Giocare A Bestia

di Raffaele Sarnataro tramite: O2O difficoltà: facile

Numerosi sono i giochi che si possono effettuare utilizzando le 40 carte siciliane o napoletane. Uno di questi è sicuramente la Bestia, che è una disciplina alla quale possono partecipare dai tre ai dieci giocatori al massimo. Si tratta di un gioco estremamente simile alla classica briscola, sia per quanto riguarda il valore che per la giocata di ogni singola carta. Tuttavia, esistono alcune differenze riguardanti l'obiettivo finale, che adesso vi andremo a spiegare per farvi scoprire brevemente come Giocare A Bestia nella maniera migliore.

Assicurati di avere a portata di mano: Un mazzo di carte siciliane Due o più giocatori

1 Prima di iniziare ogni singola partita, è necessario che mescoliate ben bene le carte e, dopo aver fatto alzare l'interno mazzo al giocatore che nel corso della partita vi precederà, dovete porre una carta scoperta a terra, che sarà denominata briscola come nell'omonimo gioco simile. A questo punto, iniziate con l'elargizione di tre carte al primo giocatore di bestia, che visualizzerà le stesse e, in base alle carte che saranno uguali a quella posta sul banco, stabilirà se tenere le sue carte. La prossima operazione da compiere sarà quella di bussare o di passare la mano buttando via le carte, se quest'ultime saranno poco funzionali.

2 Il mazziere continuerà in questo modo a dare le carte a giro a tutti, un giocatore alla volta aspettando la decisione di ogni singolo avversario, mentre alla fine del giro lui effettuerà la stessa operazione. Se ci saranno almeno due giocatori in gioco, la passata può tranquillamente iniziare; se al contrario giocherà soltanto uno, sempre a giro gli avversari potranno iniziare a comprare le carte. Una volta terminato il giro iniziale delle carte, potrà partire il gioco. Chi ha bussato per primo può iniziare a giocare. Se il primo giocatore possiede l'asso di briscola, è costretto a giocarlo per primo e gli altri sono obbligati a dover rispondere a loro volta gettando sul banco una carta di briscola.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Bisogna sempre corrispondere al segno che è stato tirato per primo, e se tutto ciò non sarà possibile, sarà necessario mettere in campo una briscola.  Una volta che sono state tirate tutte e tre le carte, si prosegue con la divisione del premio vinto a fine partita per tutti i giocatori che hanno partecipato almeno ad una mano.  Approfondimento Come Si Gioca A Bestia A Quattro Carte (clicca qui) Di solito, il premio in denaro corrisponde a pochi centesimi di euro che chi fa carte mette a turno nella fase iniziale di una passata.  Chi, al contrario, non ha partecipato neanche ad una mano, ed è quindi andato in bestia, deve mettere la somma che c'era in terra all'inizio.

Come Si Gioca A Bestia Bestia rappresenta un divertente gioco d'azzardo, diffuso ormai in molte ... continua » Come Giocare Al Somaro Occorre sapere che il somaro è un gioco molto divertente, con ... continua » Come Si Gioca A Misere Il Misere è un gioco di carte derivato dalla briscola, e ... continua » Come si gioca lo scopone a due giocatori Uno dei giochi più antichi ma ancora di moda e molto ... continua »

Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come Giocare al Quartetto

Le carte sono uno svago che appassiona tutti, di tutte le età e professioni. Sempre più infatti, soprattutto nel periodo invernale, si vedono persone passare ... continua »

Come Si Gioca A Whist

Il Whist rappresenta uno dei più tradizionali giochi di carte e nasconde una storia singolare da cui ha avuto origine: esso è nato in Inghilterra ... continua »

Come giocare a cucù

Giocare a carte, non solo nel periodo festivo, è un hobby piacevole e divertente che, tra l'altro, favorisce l'aggregazione sia familiare che amicale ... continua »

Come giocare a scopa

Chi conosce le carte napoletane sicuramente ha giocato almeno una volta nella vita a scopa. Quando si è in compagnia di amici è divertente organizzare ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.