Come fare evolvere Eevee in Glaceon

di Roberta Lipari tramite: O2O difficoltà: facile

Se siete amanti del gioco dei pokémon, avete appena catturato un Eevee e vorreste far evolverlo in un bellissimo Glaceon, ma non sapete proprio come fare, allora questa guida è proprio quello che fa per voi. Glaceon, una delle affascinanti evoluzioni di Eevee, sarà il vostro vanto con gli amici e componente di spicco del vostro pokedex. Glaceon, pokemon di tipo ghiaccio appartenente alla quarta generazione di pokémon, però non può essere ottenuto tramite il tradizionale metodo delle pietre, in quanto non esiste una pietra che sia in grado di fare evolvere direttamente Eevee in un Glaceon. Esiste tutto un procedimento da seguire per far si che il vostro Eevee si evolva, nel modo migliore, nel modo più veloce, pratico e sicuro possibile, in Glaceon. State tranquilli, anche se all'inizio vi potrà sembrare un'operazione alquanto complessa e difficile da capire, soprattutto se non siete esperti del gioco. In realtà, se seguirete attentamente la procedura che vi illustreremo tra poco in questa guida, riuscirete a raggiungere il vostro obbiettivo e ad ottenere così finalmente il vostro Glaceon in pochi semplici passi. Detto ciò, mettetevi comodi e scoprite con noi come fare evolvere Eevee in Glaceon.

Assicurati di avere a portata di mano: Eevee Caramella rara

1 La prima cosa che dovrete fare per far evolvere il vostro Eevee in un Glaceon di quarta generazione, è recarsi a Nevopoli. Partendo da questo luogo sarà più semplice trovare la strada per il punto in cui avverrà l'evoluzione. Il vostro obiettivo sarà quello di raggiungere una pietra particolare che consentirà ad Eevee l'evoluzione in Glaceon. Da Nevopoli dovrete spostarvi verso il lago Arguzia e, verso nord-est, troverete una roccia completamente ghiacciata. Siete quindi arrivati nel vostro luogo di interesse. Fatto ciò, procedete pure al passo successivo.

2 Una volta individuata, dirigetevi verso la roccia ghiacciata: la noterete subito, si tratta di una roccia diversa dalle altre, alla quale dovrete avvicinarvi tenendo Eevee come primo elemento della squadra. Questo significa che nella lista dei pokémon che portate con voi, in squadra Eevee dovrà essere il primo, ovvero il primo a scendere in campo durante una qualsiasi battaglia. Questo procedimento di selezione è importante per consentire l'operazione successiva, ossia la realizzazione dell'evoluzione di Eeve.

Continua la lettura

3 Una volta scelto Eevee come primo elemento della squadra e raggiunta la pietra di ghiaccio, dovete fare in modo che Eevee salga di un livello.  Per realizzare questo obiettivo avete ben due possibilità: potrete decidere di lottare con pokémon selvatici che potete trovare nei cespugli propri nei paraggi dalla pietra oppure potete utilizzare una caramella di tipo raro.  Approfondimento Come scegliere l'evoluzione di Eevee a Pokemon GO (clicca qui) Nel momento in cui il vostro Eevee sarà aumentato di un livello, con uno di questi due metodi, allora si evolverà subito in un Glaceon.  Ecco fatto! Con questi piccoli accorgimenti siete riusciti ad evolvere il vostro Eevee senza difficoltà! La nostra guida termina qui, buon divertimento con il vostro nuovo pokémon evoluto e alla prossima!. 

Come Fare Evolvere Eevee In Leafeon I Pokemon sono divenatati famosi fin dalla loro creazione, tanto da ... continua » Come Fare Evolvere Eevee In Umbreon Che siate degli allenatori esperti cresciuti a bacche e caramelle rare ... continua » Come ottenere tutte le evoluzioni di Eevee in Pokémon GO Tra i più ambiti Pokémon di Pokémon Go c'è sicuramente ... continua » Come Fare Evolvere Eevee In Espeon Ecco una guida dettagliata che vi spiegherà come fare ad evolvere ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

5 trucchi per Pokemon GO

Pokemon GO è un videogioco ideato per piattaforme mobili iOS ed Android. Sviluppato da Niantic, in collaborazione con Game Freak, Nintendo e The Pokemon Company ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.