Come battere la squadra femminile su Inazuma Eleven Strikers

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

In questa guida, vi mostrerò alcuni trucchi per battere la squadra Femminile, sul gioco Inazuma Eleven Strikers, il gioco di calcio giapponese sviluppato sulla piattaforma Nintendo Wii e prodotto dalla casa Level-5. La cosa da fare in partenza è non perdere la pazienza, perché la squadra femminile è un osso duro e non è molto facile batterla. Molto importanti sono oltre che le mosse da utilizzare anche la formazione della squadra con la quale si vuole sfidare il team femminile. Ovviamente prima di giocare, assicurarsi di avere tutti i giocatori sbloccati o quasi tutti, perché avere delle valide alternative è sempre positivo, in particolare in sfide come questa. Intanto seguiamo attentamente i suggerimenti di questa guida su come battere la squadra femminile su Inazuma Eleven Strikers.

27

Occorrente

  • Nintendo Wii
  • Calciatori Sbloccati
  • Pazienza
  • Inazuma Eleven Strikers
37

Benché possa sembrare molto facile, impostare il livello di difficoltà del gioco Inazuma Eleven Strikers prima di affrontare l'armata della squadra femminile è essenziale. Il mio consiglio è quello di impostare il livello difficoltà su "medio", ma viste le difficoltà che tutti hanno, impostare il livello su "facile" in modo da affrontare la squadra femminile nelle sue più basse potenzialità.

47

In porta consiglio di schierare Mark Evans (Raimon) per avere la Mano Omega! Passiamo alla difesa: a sinistra Sam Kincaid per avere Calcio Stellare. Al centro della difesa Bobby Shearer e Jack Wallside (Jack) difensore della Raimon. A destra invece Maxwell Carson (Max) centrocampista duttile anche in difesa. Passiamo al reparto dove a mio avviso si deciderà il match, il centrocampo! In questo caso voglio proporvi di rischiare il tutto per tutto scegliendo una mediana molto offensiva! Al centro Bryce Withingale conosciuto come Gazelle! Ai suoi lati, Paolo Bianchi e Claude Beacons detto Torch, con la mossa "tiro di fuoco". Sulla trequarti schierate Edgar Partinus e cercate di sfruttare il suo "Excalibur". Per quanto riguarda l'attacco, la scelta ricade ovviamente su Axel Blade sfruttando di quest'ultimo i tiri "Ali di fuoco" e "Tornado di fuoco"! Infine Kevin Dragonfly (Kev) eseguendo di questo qualsiasi tiro "fuoco" disponibile!

Continua la lettura
57

Una volta in campo, come avrete capito anche dalla scelta della formazione, usate tutti i tiri di tipo "fuoco", perché il portiere della squadra femminile ha parate di tipo "albero". Tra tutti consiglio sopratutto "Palla di Fuoco" e "Avvitamento Esplosivo". Ricordatevi di avere molta pazienza e di riprovare seguendo questa breve guida, vedrete che dopo svariati tentativi riuscirete a battere la squadra femminile!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

XBox

Inazuma Eleven: i principali personaggi

Inazuma Eleven è un'idea che per prima si è sviluppata tramite un videogioco calcistico per Nintendo DS, e che ha riscontrato molto successo. Perciò, la casa produttrice decise di crearne altri, e con il conseguente sviluppo di varie stagioni di anime...
3DS

I migliori giocatori di Inazuma Eleven Go 2

Inazuma Eleven GO 2: Chrono Stones è un gioco uscito in Giappone nel lontano 2012, e fortunatamente il 27 Marzo 2015 lo abbiamo visto sbarcare in Europa. Il gioco si basa su partite di calcio, durante le quali è possibile anche usare tecniche speciali...
3DS

Come soffiare i giocatori in Inazuma Eleven 2

Inazuma Eleven 2 è un videogioco ideato per la Ninentdo Ds, seguito del primo Inazuma Eleven, Il gioco è di origine giapponese, infatti nel paese di origine è stato lanciato nel 2009, mentre per gli europei l'attesa è stata più lunga, in Europa è...
Wii

Wii: i migliori giochi tema calcio

Da qualche anno a questa parte le piattaforme ludiche hanno preso piede nelle case di ognuno di noi, quella più diffusa è la wii che sfrutta i movimenti del corpo umano per un intrattenimento a realtà aumentata. Poiché lo sport più seguito in Italia...
Android

Le migliori tattiche di Top Eleven

Su Top Eleven esistono moltissimi trucchi e funzionalità nascoste che possono risultare molto utili per vincere il numero più alto possibile di partite. In questa utilissima guida vi spiego quali sono le migliori tattiche di Top Eleven. Provate a metterle...
3DS

I migliori giochi 3DS per Nintendo

La console Nintendo 3DS è ormai da qualche anno sul mercato e ha rappresentato una rivoluzione vera e propria per i giochi portatili. Innanzi tutto questa console è differente dalle altre perché è tridimensionale. L'effetto tridimensionale può essere...
PlayStation

Come battere i calci di rigore su Fifa 11

Questo è un tutorial di base che vi aiuterà a scoprire come battere i calci di rigore su Fifa 11 in maniera perfetta. Vediamo tutto ciò che dovete assolutamente sapere per diventare rigoristi virtuali perfetti. Le due decisioni fondamentali che dovrete...
PlayStation

I migliori giochi di ruolo occidentali

Prima di elencarvi una lista dei migliori RPG occidentali (ovvero Role Play Game, giochi di ruolo) secondo il popolo del web, diamo uno sguardo alle origini di questa forma di intrattenimento molto amata dai gamers.Nato dall'estro dei primi sviluppatori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.